organo, 1958 - 1958
Fortunato Ghidoni
notizie inizio sec. XX

Collocato sul pavimento della navata "in cornu Evangelii". Cassa lignea indipendente con fregi intagliati e con verniciatura a smalto sintetico. Facciata di 19 canne da Do2, a cuspide con ali; labbro superiore "a mitria"

  • OGGETTO organo
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ verniciatura
  • ATTRIBUZIONI Fortunato Ghidoni
  • LOCALIZZAZIONE Medolla (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa chiesa possedeva, dal 1771, un organino di quattro registri posto entro un armadio di legno dipinto, che era appartenuto ai PP. Agostiniani di Spilamberto. Quando il convento era stato soppresso nel 1768, per ordine ducale, l'organetto - peraltro ridotto in pessimo stato - era stato portato a Modena e messo a disposizione del Grandalbergo dei Poveri; gli amministratori dell'Opera Pia lo avevano poi venduto al parroco di Medolla D. Sante Ermenegildo Montenari. Quest'organetto fu forse sostituito da un altro strumento nel corso dell'800; è possibile che la visita di Lodovico Verati a Medolla citata in un documento del 1862 sia legata a questo evento. Un vecchio organo fu comunque ceduto nel 1958 a Ferdinando Ghidoni di Camposanto, il quale ne costruì uno "nuovo" utilizzando peraltro materiale ottocentesco. Secondo una tradizione orale il somiere maestro e la meccanica dello strumento ritirato dal Ghidoni sarebbero stati riutilizzati dal medesimo nella composizione dell'organo della chiesa parrocchiale di Motta (1967)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800270436
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Fortunato Ghidoni

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1958 - 1958

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'