organo di Battani Giosué (sec. XX)

organo, 1922 - 1922

Collocato in cantoria sopra la porta principale. Cassa lignea addossata al muro. Facciata di 21 canne, a cuspide con ali

  • OGGETTO organo
  • MATERIA E TECNICA LEGNO
  • ATTRIBUZIONI Battani Giosué (notizie 1903-1929)
  • LOCALIZZAZIONE Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La chiesa di S. Giorgio era in antico una chiesa parrocchiale retta da una fabbriceria della quale facevano parte alcuni canonici della Cattedrale. In alcuni inventar! seicenteschi dei beni della parrocchia non si fa cenno alla presenza di un organo, ma è possibile che lo strumento fosse ugualmente presente, ma di proprietà di uno dei canonici oppure prestato dalla casa d'Este. Troviamo infatti che lo strumento fu restaurato a spese dei regnanti nel 1677, che negli anni successivi fu noleggiato un organo e che finalmente, sempre a spese dell 'anrninistrazione ducale, fu rifatto nel 1681 da Carlo Traeri e portato a otto registri. Nel 1774 la parrocchia di S. Giorgio fu portata in S. Francesco e la chiesa della B.V. del Popolo cominciò ad essere officiata dalla Compagnia di S. Giuseppe, come Arte dei Marangoni. Nel giugno 1826 l'Unione di Gesù Nazzareno, qui eretta nel 1810, fu elevata a Congregazione; pochi giorni dopo, in occasione della vestizione di alcuni confratelli, fu inaugurato un nuovo organo di circa 23 registri fabbricato da Giovanni Battista Pignatti. Il vecchio organo Traeri fu ceduto al Pignatti il quale lo rivendette agli agenti del duca; questi lo fecero collocare dal Pignatti stesso nella chiesa della Madonna del Paradiso. Dal 1904 l'ufficiatura della chiesa fu affidata ai PP. Redentoristi i quali nel 1922, con una sonma offerta in memoria del figlio dai coniugi Prampolini, fecero costruire da Giosuè Battani e figli un nuovo organo a trasmissione meccanico-pneumatica, del vecchio organo Pignatti tuttavia furono conservate alcune parti
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800235731
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI su targa di porcellana sopra la tastiera - "Opera 103a/ Costruito dall'antica fabbrica di organi da chiesa/ Battani Giosuè e figli/ fondata nel 1830 in Frassinoro (Modena)/ premiata con medaglia d'oro (Modena 1891 )/ diploma e croce d'onore al merito (Palermo)" -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Battani Giosué (notizie 1903-1929)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1922 - 1922

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'