motivi decorativi a festoni, volute, mascheroni e putti

decorazione plastica, 1641 - 1643
Lattanzio Maschio
notizie 1642-1680

Gli stipiti della porta sono ornati da due erme con volto femminile e da due festoni di frutta pendenti da maschere. Il timpano di forma complessa ospita due volute laterali con due putti sorreggenti un ovale posato centralmente su un elemento in aggetto. La cornice dell'ovale è formata di volute con una maschera superiore ed una inferiore

  • OGGETTO decorazione plastica
  • MATERIA E TECNICA stucco/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Lattanzio Maschio: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Ducale
  • INDIRIZZO piazzale della Rosa, 10, Sassuolo (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Gli stucchi della stanza, certamente terminata nel 1643 quando viene pagato il falegname che fornisce i telai per i dipinti da inserire nelle cornici, sono attribuibili, secondo Pirondini, a Lattanzio Maschio (Pirondini, 1982, p. 88). Tale attribuzione viene fatta sulla base di un confronto stilistico con le sculture dello scalone raffiguranti "L'Allegrezza e l'Eternità", opere ascrivibili con una certa sicurezza all'artista. Anche se il disegno delle porte ridulta quasi identico a quello della camera della Pittura attribuibili invece con certezza a Luca Colombi, si possono notare notevoli diversità nel modellato. La decorazione è stata eseguita subito dopo la camera della Fama e quindi è la seconda sala in ordine cronologico che compone l' "appartamento stuccato"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800199112
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Palazzo Ducale di Sassuolo - Gallerie Estensi
  • ENTE SCHEDATORE S28 (L. 84/90)
  • DATA DI COMPILAZIONE 1992
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lattanzio Maschio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1641 - 1643

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'