urna, 1836 - 1836
Giovanni Graziani
notizie 1841

L'urna è un sacorfago trapezoidale di legno laccato di bianco con ornati dorati nelle cornici e dal tetto piramidale. Il prospetto è protetto da un cristallo e l'interno è rivestito di broccato di seta azzurra a fiori policromi e listature verticali colorate. La statua poggia su cuscini di seta rossa frangiati d'oro e di damasco giallo; è di stucco policromo e ha l'aspetto di una giovinetta morta giacente, vestita di un prezioso abito in seta bianca ricamato d'oro e a fiori policromi. Sempre all'interno dell'urna è un reliquiario affisso alla parete di fondo in legno dorato, a forma di disco raggiato

  • OGGETTO urna
  • MATERIA E TECNICA Stucco
    CRISTALLO
    legno/ intaglio/ laccatura/ doratura
    seta/ broccata/ ricamo in oro
  • MISURE Profondità: 59
    Altezza: 108
    Larghezza: 151
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Graziani
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Nicolò
  • INDIRIZZO piazzale S. Nicolò, 5, Carpi (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'urna fu inaugurata il 10 aprile 1836 (Cronaca Saltini); fu procurata a Faenza dalla Ditta Graziani e posta come sottoquadro nell'ancona a capo della navata sinistra della chiesa, dove rimase fino ai nostri giorni, venne spostata in occasione degli ultimi restauri della chiesa. A parte l'interesse storico ed iconografico dell'immagine, di notevole importanza sono i rivestimenti di stoffa e l'abito ricamato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800186604
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1974
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Graziani

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1836 - 1836

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'