Beato Giovanni Antonio

dipinto, 1664 - 1666

Il Beato Giovanni Antonio, vestito in tunica marrone con cappuccio del primo Ordine di S. Francesco, tiene le mani giunte in atto di preghiera e lo sguardo rivolto verso l'alto in contemplazione. La lunga barba bianca e l'umiltà dell'atteggiamento contribuiscono alla resa dell'immagine

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA muratura/ intonacatura/ pittura
  • MISURE Altezza: 75
    Larghezza: 45
  • ATTRIBUZIONI Conti Giovanni Maria Detto Della Camera (e Aiuti)
    Lombardi Antonio (1600/ 1673)
    Reti Francesco Maria (1624/ 1686)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Oratorio di S. Ilario
  • INDIRIZZO Strada Massimo D'Azeglio, 43, Parma (PR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Autori dell'opera sono G. M. Conti, freschista parmigiano, "esatto nel disegno e grandioso nelle masse di chiaroscuri" (Scarabelli Zunti), A. Lombardi, parmigiano, F. M. Reti, parmigiano, figlio del plastico di Corte, Luca, suoi collaboratori già a S. Croce. (Vedi scheda n. 1, in cui si ricorda un sommario restauro avvenuto nel 1884)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800151287
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 1983
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI B. IOANNES ANTONI/ PARM - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Conti Giovanni Maria Detto Della Camera (e Aiuti)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lombardi Antonio (1600/ 1673)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Reti Francesco Maria (1624/ 1686)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1664 - 1666

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'