motivi decorativi architettonici

decorazione plastica, 1777 - 1791
Benigno Bossi
1727/ 1792

Decorazione plastica dell'interno:colonne e lesene modulano lo spazio della navata centrale e del presbiterio,decorate da capitelli di ordine corinzio a foglie d'acanto.Più in alto una ricca trabeazione in stucco caratterizzata da mensole,riccioli e foglie d'acanto corre lungo tutte le pareti della chiesa

  • OGGETTO decorazione plastica
  • MATERIA E TECNICA stucco/ modellatura
  • ATTRIBUZIONI Benigno Bossi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Liborio
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Di gusto chiaramente neoclassico,quasi citazione dall'antico specie per ciò che riguarda i capitelli corinzi,le colonne tipo Pantheon,la trabeazione ecc.,certamente ricordano da vicino il lessico dell'architetto Petitot cui la tradizione attribuiva il progetto architettonico della chies.Più recentemente sono stati proposti i nomi dei suoi allievi Donnino Ferrari e Pietro Cugini,quello che è certo è che anche i suddetti elementi stilistici diverranno molto comuni e diffusi nel gusto parmense di fine secolo.Il nome dell'incisore,pittore e decoratore in stucco Bossi per l'apparato decorativo plastico della chiesa è avanzato,per documentazione,dal Bertini(1979,in bibliografia)che ha trovato negli archivi borbonici fatture relativa agli anni 1789/ 1792 attestanti lavori eseguiti in S.Liborio da Bossi e dai suoi collaboratori
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800141766
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE S36 (L. 84/90)
  • DATA DI COMPILAZIONE 1978
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1994
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Benigno Bossi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1777 - 1791

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'