monumento - ambito parmense (sec. XX)

monumento, post 1918 - post 1918

Monumento commemorativo ai caduti della prima guerra mondiale, costituito da un obelisco a base quadrangolare in marmo bianco sormontato da una cuspide piramidale, innalzato su un basamento a tre gradoni in pietra, che reca in fronte la lapide commemorativa di un artigliere caduto durante il secondo conflitto mondiale. Tre dei quattro lati dell'obelisco recano incisi i nomi dei caduti colornesi, disposti secondo l'ordine alfabetico. Il lato posteriore, sormontato da un frontone con panoplia d'armi fra rami di lauro e quercia, accoglie un'epigrafe in memoria di un aviere ventisettenne ucciso dallo scoppio di una "spingarda", bocca da fuoco intermedia tra le armi portatili e le artiglierie su affusto a ruote. Sui prospetti della cuspide che sormonta l'obelisco sono incisi altri nomi, riferibili ai martiri delle guerre del Risorgimento, di difficile identificazione per l'elevata erosione del marmo. Il monumento è collocato al centro dello spazio destinato a Campo Caduti nel Cimitero comunale di Colorno, a destra dell'ingresso, entro una piccola area delimitata da sobri pilastrini in pietra sorreggenti una ringhiera tubolare in ferro battuto, ed è circondato da semplici lapidi in marmo bianco recanti nomi e foto, perlopiù in divisa, di nove dei 167 caduti colornesi

  • OGGETTO monumento
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ intaglio/ incisione/ scultura
  • MISURE Profondità: 87
    Altezza: 280
    Larghezza: 92
  • AMBITO CULTURALE Ambito Parmense
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Cimitero di Colorno
  • INDIRIZZO Via Po, Colorno (PR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Probabilmente innalzato subito dopo la fine del conflitto su iniziativa della locale Cooperativa Muratori, in risposta all'appello lanciato dall'allora ministro degli Interni, che caldeggiava l'erezione di un monumento pubblico in ogni città d'Italia per "onorare i Martiri della più grande guerra" (e forse in attesa di poter trovare successivamente i mezzi per realizzare un'opera più propriamente scultorea da collocare nella piazza principale del paese), l'obelisco fu ideato per il cosiddetto "quadrato dei Caduti" che a Colorno, come in molti altri paesi e città d'Italia, riservava all'interno del cimitero civile un'area specifica ai tanti soldati periti nel recente conflitto. Simbolo del sacrificio degli eroi, questi monumenti avevano caratteristiche comuni, ed erano circondati da sepolture piuttosto sobrie (generalmente tutte uguali a simboleggiare il cameratismo del tempo di guerra e l'uguaglianza dei caduti di fronte alla morte), costituite da semplici targhe in marmo (come nel caso in esame) o travertino o pietra serena, corredate da qualche elemento decorativo inciso, significativo e facilmente decodificabile (motivi floreali e vegetali, l'elmetto del soldato o la stella d'Italia), e dalla foto dei caduti, immortalati perlopiù in abiti militari
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800430538
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 2008
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sull'obelisco, lato est - 1915 - 1918/ ADORNI DANTE/ AMADEI ISMAELE/ AMADEI LUIGI/ ANGHINOLFI MARIO/ ANZOLA ADAMO/ ANZOLA AMILCARE/ ANZOLA DANTE/ ASCHERI AMILCARE/ BAISTROCCHI ENNIO/ BALESTRAZZI GIOV./ BANDINI CARLO/ BARBIERI EGIDIO/ BIANCHI GUIDO/ BERGONZI CARLO/ BERGONZI GIULIO/ BERNARDI GINO/ BERNARDI LODOVICO/ BERSELLINI ENNIO/ BERTOLINI ANNIBALE/ BERTOLINI GIOVANNI/ BERTOLETTI EMILIO/ BIA AMILCARE/ BIASETTI ALDO/ BIZZARRI GIUSEPPE/ BOCCHI ALFREDO/ BOCCHI GIUSEPPE/ BONDI DANTE/ BONGRANI RICCARDO/ BONINI UMBERTO/ BROZZI EVERARDO/ CALDARINI EMILIO/ CALESTANI DANTE/ CALZOLARI LUIGI/ CAMPANINI GIOVANNI/ CAMPANINI LUIGI/ CANOVA VINCENZO/ CAPETTA ALFREDO/ CARNEVALI PARIDE/ CARRETTA MELCHIORRE/ CARRETTA ULDARICO/ CASAPPA FERDINANNDO/ CASONI PIETRO/ CASSONI LUIGI/ CATTANI ATTILIO/ CHEZZI ARNALDO/ COLLI ATTILIO/ CONTI CARLO/ CONTI ILDEBRANDO/ CONTI NAPOLEONE/ COSTA GIOVANNI/ COSTA RICCARDO/ CURTI AMERICO/ CURTI GUIDO/ DALL'AGLIO PRIMO/ DALL'ASTA ALESSIO - lettere capitali - a solchi -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1918 - post 1918

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE