Vergine glikophilousa

icona,

tavola di forma rettangolare

  • OGGETTO icona
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Scuola Cretese-veneziana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Ravenna
  • LOCALIZZAZIONE Monastero benedettino di San Vitale (ex)
  • INDIRIZZO via San Vitale, 17, Ravenna (RA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Vergine e Bambino si stagliano secondo lo schema tipologico della Glycophilousa, variante iconografica e stilistica di chiaro stampo vernacolare. La Vergine ha tunica color giallo senape, velum bianco e manto rosso cupo, con decise linee nere che segnano le pieghe. Il Bambino ha tunica del medesimo colore e manto rosso vivo con rade lumeggiature d'oro, che prosegue oltre la linea delle sue spalle, oltre quello della madre. La proporzione immagini-fondo è ormai decisamente a favore delle prime, tuttavia l'indubbia monumentalità del gruppo non è intrinseca alle immagini che sono piuttosto grafiche -nonostante la stesura larga e piatta del colore molto diluito- ma derivante soprattutto dal maestoso panneggio che segue in modo innaturale la linea della spalle della Vergine. Da notare il mutarsi anche degli atteggiamenti: la mano legnosa della Vergine, infatti, non è più rivolta lateralmente ad accompagnare la figura del Bambino, ma rivolta verso l'alto, in un gesto quasi supplice
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800127042
  • NUMERO D'INVENTARIO Museo Nazionale di Ravenna RCE 4616
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Museo Nazionale di Ravenna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna Ferrara Forli'-Cesena e Rimini
  • ISCRIZIONI in alto a sinistra - m(éte)r - capitale - a pennello - greco
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA scheda catalografica (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE