quadratura architettonica

decorazione pittorica, ca 1720 - ca 1721

Decorazioni: balaustrate; nicchie; pilastri; colonne; lesene; archi; cartigli; vasi; tondi; fregi decorativi vegetali; volute. Figure: santi certosini

  • OGGETTO decorazione pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Ferdinando Galli Bibiena (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa dell'Epifania
  • INDIRIZZO Strada della Certosa, Parma (PR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Tra le finte architetture vi sono dei tondi con figure di santi certosini a monocromo, due dei quali sono su tavole di legno che servivano a nascondere due passaggi interni. L'identità della decorazione della chiesa con questa (stesso tono di colore, stessi elementi decorativi) fa ritenere che, sebbene i documenti non ne parlino, la decorazione di queste pareti sia dovuta ugualmente alla mano del Bibiena. Alcune recenti fonti, tuttavia, attribuiscono gli affreschi al quadraturista Giovanni Pelliccioli e al figurista Giuseppe Ricchetto che li avrebbe realizzati verso il 1721 (cfr. la breve guida "La Certosa di Parma", s.d., s.l., reperibile presso la chiesa stessa)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800123849
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1998
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1720 - ca 1721

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'