piatto, opera isolata - produzione di Castelli (seconda metà sec. XVII)

piatto, ca 1650 - ante 1699

Piatto con cavetto ampio e spazioso e tesa larga e leggermente arcuata. Fondo senza piede, leggermente convesso

  • OGGETTO piatto
  • MATERIA E TECNICA maiolica/ pittura
  • MISURE Diametro: 34 cm
    Altezza: 5.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Di Castelli
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Ravenna
  • LOCALIZZAZIONE ex monastero benedettino di S. Vitale - Museo Nazionale e SBAP RA
  • INDIRIZZO via San Vitale, 17, Ravenna (RA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il piatto presenta una decorazione differente nel cavo e nella tesa. Nel cavetto troviamo una raffigurazione allegorica. La scena rappresenta una donna seduta presso un albero, intenta a degustare la frutta di un canestro ricolmo che tiene presso di sé; accanto alla donna vi è una scimmia nell’atto di mangiare un frutto proveniente da un altro canestro. La tesa mostra, invece, girali di foglie e fiori, e in alto uno stemma non identificato. Il rovescio non è decorato. Si tratta, con ogni probabilità, di una raffigurazione allegorica del Gusto, assai prossima ad una stampa di Thomas De Leu, autore famoso, tra l’altro, per incisioni a soggetto allegorico. L’ornato della tesa si presenta più scorrevole rispetto agli altri esempi della produzione di Castelli presenti nel Museo Nazionale di Ravenna (0800105295 e 0800105258) e si avvicina a quello di alcuni piatti con lo stemma vescovile di Esuperanzio Raffaelli, vescovo di Penne e Atri negli anni 1661-1668. (Riferimenti BIB: 00000152, 00000182)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800105268
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna Ferrara Forli'-Cesena e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna Ferrara Forli'-Cesena e Rimini
  • DATA DI COMPILAZIONE 1974
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • ISCRIZIONI nel verso, vicino al bordo - 1876 - operatore museale - numeri arabi - a pennarello -
  • STEMMI nel recto, nella tesa, in alto, al centro - Stemma - Stemma con leone rampante e ai lati lettere "S" e "C"
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA scheda catalografica (1)

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1650 - ante 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE