armadio monumentale - bottega bolognese (secc. XVII/ XVIII)

armadio monumentale, ca 1680 - ca 1720

In legno di noce naturale lucidato a cera. I due armadi, che occupano le pareti maggiori della sagrestia, presentano una parte inferiore assai sporgente su cui poggia il corpo superiore rientrante. Entrambi hanno tre ordini di tre scomparti a due ante con formelle rilevate sagomate aventi pomelli a forma di testina di bronzo (ne sono rimaste 21). L'interno delle ante del corpo inferiore presenta una decorazione dipinta a figurazioni fitomorfe, antropomorfe e zoomorfe entro fascia a girali vegetali. Sempre nel corpo inferiore le cassettiere hanno le maniglie bronzee originali. Sulle ante del corpo superiore sono dipinte dodici figure di santi. Ricca cimasa intagliata con cartelle e vasi. Dalla parte della parete che comunica con la chiesa i due armadi sono collegati da postergali con parti ad armadio aventi testine di bronzo come pomelli (ne rimangono 9) a cui si aggiunge una testa barbuta a cui si agganciava il turibolo. Di fronte altri due pannelli lignei con formelle rilevate

  • OGGETTO armadio monumentale
  • MATERIA E TECNICA radica di noce
    bronzo/ fusione
    legno di noce/ intaglio/ pittura
  • MISURE Altezza: 420 cm
    Larghezza: 700 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Bolognese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Girolamo della Certosa
  • INDIRIZZO Via della Certosa, 18, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Gli armadi monumentali risentono dell'influenza dello stile elaborato in Francia all'epoca di Luigi XIV (1651-1715). Le influenze francesi si evidenziano nei particolari decorativi della cimasa e delle maniglie bronzee dei cassetti. Le decorazioni dipinte nella parte interna degli sportelli del corpo inferiore ricordano il repertorio decorativo creato da Jean Berain (1637-1711), architetto e disegnatore della corte del Re Sole
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800068285-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Bologna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010

BENI COMPONENTI

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1680 - ca 1720

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE