sgabello, cassetta, vassoio con frutta

decorazione a intarsio, 1539 - 1539
De Marchi Biagio
notizie 1492-1539

Vedi foto

  • OGGETTO decorazione a intarsio
  • MATERIA E TECNICA legno di noce/ intaglio/ intarsio
  • MISURE Altezza: 90 cm
    Larghezza: 45 cm
  • ATTRIBUZIONI De Marchi Biagio: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Girolamo della Certosa
  • INDIRIZZO Via della Certosa, 18, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Un grande arco, elemento comune a tutte le tarsie dei dossali, delimita e apre lo spazio rigorosamente prospettico della rappresentazione. I soggetti architettonici prevalgono nettamente e ricalcano tipologie già sperimentate in altri stalli bolognesi del Cinquecento come, ad esempio, nel coro della chiesa di S. Domenico e della chiesa di S. Giovanni in Monte. Ad essi si alternano raffigurazioni di santi e di oggetti diversi, assemblati secondo precisi rimandi simbolici. In questo caso lo sgabello, la frutta, la cassetta, oggetti diversi posti uno sull'altro, sono chiamati a rappresentare la caducità delle cose. La citazione è tratta dall'Antico Testamento, Ecclesiaste 3,1
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800068179-9
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Bologna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI in alto, entro cartiglio - OMNIA TEMPUS HABENT - lettere capitali - a solchi - latino

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - De Marchi Biagio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1539 - 1539

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'