sgabello, vaso con frutti

decorazione a intarsio, 1539 - 1539
De Marchi Biagio
notizie 1492-1539

Oggetto non descritto

  • OGGETTO decorazione a intarsio
  • MATERIA E TECNICA legno di noce/ intaglio/ intarsio
  • ATTRIBUZIONI De Marchi Biagio: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Girolamo della Certosa
  • INDIRIZZO Via della Certosa, 18, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo spazio della rappresentazione è diviso in due parti da una sorta di mensola: nella parte in alto è posto un vaso ricolmo di frutti; in basso uno sgabello ottagonale rovesciato. Questa struttura bipartita a fondo scuro è la stessa adottata nel coro di S. Giovanni in Monte dal cremonese Paolo Sacca. In questo caso si riscontrano anche precise analogie iconografiche nello sgabello rovesciato e nel motivo dell'oculo nel sottarco. La citazione è tratta dall'Antico Testamento, Salmi 112,3
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800068179-28
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Bologna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI in alto, entro cartiglio - GLORIA ET DIVITIAE IN DOMO DOMINI - lettere capitali - a solchi - latino

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - De Marchi Biagio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1539 - 1539

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'