San Petronio in trono tra i Santi Domenico e Francesco

pala d'altare, 1502 - 1502

lo sfondo della tavola è dorato

  • OGGETTO pala d'altare
  • MATERIA E TECNICA ORO
    tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 192.5
    Larghezza: 145
  • ATTRIBUZIONI Costa Lorenzo Il Vecchio (1460/ 1535): esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Nazionale di Bologna
  • LOCALIZZAZIONE Noviziato di S. Ignazio
  • INDIRIZZO Via Belle Arti, 56, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dalla collocazione originale, la cappella Canobi nella chiesa suburbana dell'Annunziata a Bologna, il dipinto di Costa fu acquisito dagli Zambeccari e sostituito sull'altare da un "S.Pietro" di Francesco Gadi (prima del 1755, anno di edizione della guida malvasiana che riporta per prima la segnalazione). Gli Zambeccari lo donarono nel 1763 all'Istituto delle Scienze, da dove venne trasferito presso l'Accademia bolognese in occasione della prima soppressione napoleonica. La firma di Lorenzo Costa e la data 1502 sono visibili sul basamento del trono che raffigura un finto rilievo monocromo con l'Adorazione dei Magi
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800064651
  • NUMERO D'INVENTARIO 586
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Pinacoteca Nazionale di Bologna e Palazzo Pepoli Campogrande
  • ENTE SCHEDATORE Regione Emilia Romagna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO Giuliani
  • ISCRIZIONI sul piedistallo del trono - LAURENTIUS COSTA F. MCCCCCII - lettere capitali - a pennello -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Costa Lorenzo Il Vecchio (1460/ 1535)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1502 - 1502

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'