lapide - bottega ferrarese (sec. XVI)

lapide, 1536 - 1536

La parte superiore della lapide in onore del medico Giovanni Manardo, con lo stemma di famiglia è posteriore alla lapide sottostante del XVI secolo, e ne ricorda la provenienza dal Chiostro di San Paolo. La lapide ricorda l'attività di Giovanni Manardo medico e filosofo

  • OGGETTO lapide
  • MATERIA E TECNICA PIETRA
  • MISURE Altezza: 92
    Larghezza: 200
  • AMBITO CULTURALE Bottega Ferrarese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo di Renata di Francia
  • INDIRIZZO Via Savonarola 9, Ferrara (FE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Come si apprende dalla parte superiore della lapide, la stessa fu trasportata da Francesco Mainardi dal chiostro di San Paolo all'Università il giorno 13 settembre 1806. Sulla personalità di Giovanni Manardo vedi A. Ostoya ( ) il quale ricorda che Manardo dell'anno 1482-1483 risulta nei "rotoli" dei documenti dello Studio, partecipando alla vita universitaria. Ricorda inoltre che ebbe come maestri Giovanni Battista Granino e Nicolò Leoniceno, e che la figura di Manardo deve essere considerata come l'espressione autentica dell'eminente memoria locale. Infine ora dopo la morte di Nicolò Leoniceno, nel 1524, Manardo ottenne nella Facoltà di Arti e Medicina un posto di preminenza, essendo citato nei documenti come "primarius professor"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800028591
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE S08 (L. 84/90)
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1994
    2006
  • ISCRIZIONI parte inferiore della lapide - D. O. M. IO MANARDO MED. EXCELL. ETIVLIAE VX. OPT. POSTERISQ. M. D. XXXVI. HOC LAPIDES EX CENOBIO P. PAULI TRANSTULIT FRANCISCUS MAINARDI XIII SEPTEMBRIS MDCCCVI - lettere capitali - a solchi - latino
  • STEMMI gentilizio - Stemma - Manardo - aquila e tre mani aperte

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1536 - 1536

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE