San Michele Arcangelo

dipinto,

L'Arcangelo Michele con le ali spiegate brandisce nella mano destra sollevata la spada di fuoco. Vestito in azzurro e avvolto in un mantello rosso, indica con la mano sinistra le fiamme rivolgendosi alla figura antropomorfa di Satana, alato, sul quale poggia il piede destro. Questi è rappresentato nell'atto di cadere nelle fiamme, le gambe scorciate e il braccio sollevato a coprirsi il volto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Fancelli Pietro (1764/ 1850): esecutore
    Pancaldi Giovanni (notizie 1786)
  • LOCALIZZAZIONE Castiglione dei Pepoli (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Ritenuto tradizionalmente opera della scuola fiorentina già a partire dal secolo XIX (cfr. L. Ruggeri, 1851; L. Bortolotti, 1964; E. Stefanelli, 1975) il quadro viene citato, senza l'indicazione dell'autore, negli Atti delle Visite Pastorali della seconda metà del secolo XIX. Da documenti di archivio (comunicazione orale del Prof. P. Guidotti) si ricava che l'opera fu eseguita da Pietro Fancelli successivamente al ritorno a Bologna avvenuto nel 1784 dopo un lungo soggiorno a Venezia alla scuola del ritrattista brasciano L. Gallina. Fu G. Pancaldi, che già aveva eseguito per la parrocchiale di Baragazza una tela ora dispersa, a presentare il Fancelli alla Fabbriceria della chiesa insieme ad altri due artisti. Ma l'opera del Fancelli, che nel frattempo nel 1791 risultava vincitrice del premio Curlandese con la "Morte di Virginia" delle Collezioni Comunali d'arte di Bologna e veniva eletto Accademico Clementino, non dovette soddisfare le esigenze della committenza e nel 1792 lo stesso Pancaldi dovette intervenire modificando "la carnagione, l'attitudine e le gambe" del S. Michele Arcangelo. Ciò non impedì comunque al Fancelli di ottenere un'altra commissione per la stessa chiesa: il "Battesimo di Cristo", opera recentemente dispersa. Entrambe le opere, da datarsi all'inizio dell'ultimo decennio del secolo XVIII, non sono citate nell' "Autobiografia" (1832) che si conserva manoscritta a Bologna presso la Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio (ms. 3365)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800023141
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • DATA DI COMPILAZIONE 1980
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Fancelli Pietro (1764/ 1850)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pancaldi Giovanni (notizie 1786)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'