Estasi di Santa Teresa d'Avila

dipinto, 1690-1710

Personaggi: dio padre/ santa teresa; figure: angeli/ cherubini; abbigliamento: religioso; paesaggio

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura
    tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 270
    Larghezza: 184
  • ATTRIBUZIONI Bartolomeo Detto Prete Savonese
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo delle Azzarie
  • INDIRIZZO Via Santuario, Savona (SV)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE IL DIPINTO è INSERITO IN UNA CORNICE RETTANGOLARE LIGNEA MODANATA E DIPINTA. lA SANTA è SORRETA DA ANGELI ALLA PRESENZA DEL PADRE.IL DIPINTO RIVELA UNA MANIERA RICONDUCIBILE AI GUIDOBONO IN UNA FASE PARALLELA MA NON CONCOMITANTE CON QUELLA DI GREGORIO DE FERRARI (ES. ESTASI DI S.CATERINA DI S.SCOLASTICA, MUSEO DIOCESANO). ALLA BASE DEL DIPINTO VI è LA LEZINE DEL CORREGGIO TRASPOSTA CON UN LINGUAGGIO DI PIACEVOLE BELLEZZA ED ELEGANZA PROPRIA DEL GUSTO ROCOCò .cON OGNI PROBABILITà IL DIPINTO PROVIENE DA UN CONVENTO DELLE TERESIANE SOPPRESSO
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700207695
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI NEL CARTIGLIO A DESTRA - DIVINI AMORIS CUSPIDE IN VULNUS ICTA C ONCIDES - lettere capitali - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bartolomeo Detto Prete Savonese

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1690-1710

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'