figura di soldato: fante

portale monumentale, ca 1938 - ca 1938
Paolo Boldrin
1891/ 1965

L'ingresso monumentale al Parco della Rimembranza è suddiviso in due parti. Ognuna ha una struttura in laterizio suddivisa in specchiature digradanti in ampiezza dal centro verso l'esterno. Ogni riquadro richiama i "diversi ambiti di guerra: la marina militare, l'aviazione e gli eserciti di terra, con i relativi soggetti iconografici distintivi" (Zava 2011-2012). Nelle specchiature più ampie, ai lati del cancello d'ingresso al parco è rappresentato il soldato, con figure monumentali e massicce di fanti con il fucile tra le mani. All'interno del Parco è situata una statua della della Madonna Immacolata (Madonna della Pace), su un basamento in laterizio

  • OGGETTO portale monumentale
  • MATERIA E TECNICA LATERIZIO
    pietra d'istria
  • MISURE Altezza: 4.5 m
    Larghezza: 25 m
  • ATTRIBUZIONI Paolo Boldrin: scultore
  • LOCALIZZAZIONE Parco della Rimembranza
  • INDIRIZZO Piazza Martiri della Libertà, Tribano (PD)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nel 1920 a Tribano si delibera per la realizzazione di un monumento ai caduti. Solo il 27 maggio 1923 si apre il Parco della Rimembranza, realizzato grazie al donativo del terreno da parte del Principe Alberto Giovanelli e al progetto dell'ingegnere Antonio Sguotti. Al centro viene posta la statua della Madonna della Pace. Nel 1926 il Comune raccoglie fondi per far erigere una cappella votiva, ma senza esito, e solo nel 1938 sarà inaugurato l'ingresso monumentale, opera dello scultore Paolo Boldrin. Famoso per la realizzazione di altri monumenti ai caduti, Boldrin è un personaggio di spicco sia dal punto di vista artistico che politico: negli anni Trenta è infatti vicepodestà a Padova, segretario federale del Partito Fascista e segretario nazionale del Sindacato degli Artisti. La sua famiglia è inoltre proprietaria di una azienda a Monselice, produttrice di materiale lapideo. Lo stile dell'inusuale monumento, unico nel suo genere, riflette pienamente i parametri di grandiosità e monumentalità della dottrina fascista
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500690109
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI sul coronamento superiore della cancellata - NON OMNIS MORIAR FLOREBIT SANGUIS MARTIRIUM - capitale - a incisione - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Paolo Boldrin

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1938 - ca 1938

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'