Memento. soggetto non presente

monumento ai caduti ad emiciclo, ca 1927 - ca 1927
Paolo Boldrin
1891/ 1965

Monumento a emiciclo costituito da undici colonne lisce che sostengono un fregio decorato con motivi a festone, in pietra tenera dei colli Berici scolpita e dorata. Al centro del colonnato, su pavimentazione in trachite, è posto un altare con lapidi celebrative, una cancellata in ferro battuto chiude la parte frontale. Ai lati della struttura sono collocate le lapidi che riportano i nomi dei caduti nella prima e nella seconda guerra mondiale

  • OGGETTO monumento ai caduti ad emiciclo
  • MATERIA E TECNICA trachite
    marmo/ scultura
    pietra tenera di Vicenza/ doratura
  • MISURE Lunghezza totale parte anteriore: MNRUNR
  • ATTRIBUZIONI Paolo Boldrin: scultore
  • LOCALIZZAZIONE Via Roma
  • INDIRIZZO Via Roma, Albignasego (PD)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento fu fatto erigere nel 1927, dall'allora podestà Oreste Sgaravatti, in memoria dei caduti della prima guerra mondiale. Inaugurato il 6 novembre di quell'anno, fu in seguito integrato da due lapidi collocate sui terminali con indicazione dei dispersi o caduti nel secondo conflitto mondiale. Il progetto e l'esecuzione sono opera di Paolo Boldrin coadiuvato dall'ingegnere Berlese. Il restauro del monumento, previsto per il 2010, ha subito uno slittamento a causa della tromba d'aria abbattutasi nel luglio di quell'anno ad Albignasego: lo stanziamento previsto è stato necessariamente destinato ad interventi d'emergenza. Nell'anno seguente, tuttavia, il restauro è stato realizzato, con consolidamento della struttura, pulitura e protezione della pietra tenera dei colli Berici, ripristino dell’iscrizione e dei fregi decorativi, pulitura delle lapidi commemorative e sistemazione della pavimentazione in trachite. Alle spalle del colonnato è situato il parco della Rimembranza, nato contestualmente al monumento, e costituito da bellissimi esemplari di tigli a ricordo dei soldati morti in guerra
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500677582
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Venezia (con esclusione della citta' di Venezia e dei Comuni della Gronda lagunare) Belluno Padova e Treviso
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Venezia (con esclusione della citta' di Venezia e dei Comuni della Gronda lagunare) Belluno Padova e Treviso
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI al centro della trabeazione - MEMENTO - capitale - a caratteri applicati -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Paolo Boldrin

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1927 - ca 1927

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'