allegoria della morte del soldato

monumento ai caduti a cippo, post 1920 - ante 1930

Su un basamento a sezione quadrata si erge il cippo sul quale è posto il gruppo scultoreo in bronzo. Sulle tre facce sono collocate le lapidi commemorative, mentre sul basamento inferiore, nella parte frontale del monumento, è fissata una targa marmorea con rilievo in bronzo che ritrae Ottorino Tombolan Fava, nativo di Stra e Medaglia d'oro al valor militare. Il gruppo scultoreo in bronzo si innesta su un cumulo di pietre e rocce tra le quali spuntano i resti di un cannone. Accasciato esanime in basso sta un soldato morente, mentre un secondo milite, che originariamente teneva nella mano destra una spada, innalza al cielo la bandiera. Alla destra del monumento è stata aggiunta (come si evince dal confronto con la fotografia storica) una stele con una lapide in memoria di Emanuele Filiberto di Savoia che guidò la Terza Armata del Regio Esercito: su una piccola mensola in marmo è posto il suo ritratto in bronzo a mezzo busto. L'insieme è circondato da una bassa cancellata in ferro battuto

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA ferro/ battitura
    PIETRA
    bronzo/ fusione
    Marmo
  • AMBITO CULTURALE Ambito Veneto
  • LOCALIZZAZIONE Via Doge Alvise Pisani
  • INDIRIZZO Via Doge Alvise Pisani, Stra (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La collezione fotografica di monumenti ai caduti conservata presso il Museo del Risorgimento di Bologna, contiene una cartolina storica di quest'opera, datata genericamente al primo dopoguerra. La raccolta di immagini prese il via nel 1921 e nel 1925 l'editore bolognese Enrico Malferarri ne stampò gran parte sotto forma di francobolli, in tre serie distinte. E' stato possibile visionare solo uno dei tre volumi, nel quale il monumento di Stra non è presente. La raccolta si concluse comunque nel 1931 per cui possiamo ragionevolmente circoscrivere la data di realizzazione e di inaugurazione del monumento in questo decennio. Come di consueto, dopo la seconda guerra mondiale, è stata aggiunta una lapide in memoria dei caduti in quel conflitto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500677597
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Venezia (con esclusione della citta' di Venezia e dei Comuni della Gronda lagunare) Belluno Padova e Treviso
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI sul basamento: prospetto frontale - STRA/ AI SUOI/ CADUTI/ IN GUERRA/ MCMXV MCMXVIII/ MCMXL MCMXLV - capitale - a incisione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1920 - ante 1930

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE