vera da pozzo, opera isolata - ambito veneziano (sec. XVI)

vera da pozzo, (?) 1500 - (?) 1599

blocco monolitico di forma circolare alla base e quadrato alla sommità raccordati da quattro scantonature, con archetti pensili e unghie agli angoli. Un tondo scalpellato si trova sul lato di fronte al civico 409. La copertura è a lastra metallica convessa. Il basamento, a livello della pavimentazione, è quadrato

  • OGGETTO vera da pozzo
  • MATERIA E TECNICA pietra d'Istria/ scultura
  • MISURE Altezza: 65 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Veneziano
  • LOCALIZZAZIONE Venezia (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE la bibliografia è incerta sulla datazione della vera in quanto questa tipologia, definita "tradizionale" fu realizzata dal XIV secolo fino, almeno, agli inizi del XVI secolo. Il tondo scalpellato certamente conteneva il rilievo del leone marciano in moleca, indicativo della proprietà pubblica del pozzo. Si ricorda che dopo la caduta della Repubblica, la municipalità provvisoria, con decreto 29 maggio 1797, stabilì che tutti i Leoni considerati come stemmi o indicazioni del passato Governo fossero eliminati. Sembra, secondo quel che emerge dalla pubblicazione di Rizzi (1987), che questa sia l'unica vera nell'isola della Giudecca a presentare questo caratteristico tondo scalpellato. La vera compare nel Foglio del 1795, dove sono elencati tutti i pozzi di "pubblica ragione" della Repubblica Veneziana
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500640934
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - (?) 1500 - (?) 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE