Fortezza

monumento ai caduti a colonna, 1923 - 1923
Franco Angelo
1887/1961

Pilo portabandiera monumentale posto su tre gradini ottagonali. Nel blocco inferiore su due lati curvilinei sono riportati i nomi dei caduti della Seconda Guerra Mondiale. Sopra una stretta cornice decorata con bassorilievo, è posto il corpo centrale dell'opera sulle cui quattro facce curvilinee sono i nomi dei soldati morti durante la Prima Guerra Mondiale. L'estremità della colonna è decorata con un rilievo bronzeo con le personificazioni delle virtù del militante. All'estremità del pennone è il leone marciano con la spada in stato di guerra

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    LEGNO
    pietra d'istria
  • ATTRIBUZIONI Franco Angelo
  • LOCALIZZAZIONE Campo Santa Margherita
  • INDIRIZZO Campo Santa Margherita, Venezia (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il pilo portabandiera fu voluto dal Comitato per le onoranze ai caduti della parrocchia dei Carmini. Nel luglio del 1922 venne presentato il progetto e il 4 novembre 1923 fu inaugurato. E' opera dell'ex combattente Angelo Franco (1866- 1961). I pili portabandiera sono molto diffusi nella città lagunare e la motivazione sembra essere che " ... Ogni nave ha la sua bandiera, la quale, nel passato, era più appariscente che ai giorni nostri: forse un popolo essenzialmente marinaro, come fu il veneziano, sentì più di altri il desiderio di drizzare, anche nella propria città, dei pennoni sui quali poter issare le insegne delle varie Corporazioni" (Renier, 1985). Si rivelò una "tradizione squisitamente popolare". È probabile che i primi pili abbiano avuto origine dagli antichi cippi romani oppure da colonne utilizzate per sorreggere croci. I cippi erano detti in veneziano "abati": "abate del campo: chiamasi quel piedistallo o colonnetta di pietra viva ch'è piantata stabilmente ne' campi o piazzuole delle nostre Chiese, su cui s'innalzano bandiere o vessilli religiosi in alcune feste solenni" (Boerio)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500577226
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
  • DATA DI COMPILAZIONE 2011
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • ISCRIZIONI lato frontale - MCMX MCMXVIII / QUI DOVE VISSERO / LA PATRIA / MATERNAMENTE / AD VNO AD VNO / RICORDA E CHIAMA / I MORTI PER LEI E INSIEME / LI CONFIDA ALLA GLORIA /I PARROCCHIANI / DI S. M. DEL CARMELO / 4 NOV. 1923 - lettere capitali, numeri arabi e numeri romani - a niello - italiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Franco Angelo

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1923 - 1923

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI