Il bacchino della crittogama. Figura di puttino

scultura, 1854 - 1854
Giovanni Duprè
(1817 - 1882)

Puttino raffigurante il giovane bacco, stante, con le mani giunte poggiate sulla spalla sinistra, con le ali, una capigliatura folta, lo sguardo sofferente rivolto verso l'alto e la gamba sinistra piegata e leggermente sollevata. Alle sue spalle è abbozzato un elemento decorativo naturale, che si prolunga in avanti a coprire le nudità del puttino. Sulla base si trova un'incisione autografa. Il tutto poggia su una base di granito rosso, a sua volta posta su una base di legno verniciato con iscrizione del donatore, titolo e autore dell'opera

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA terracotta/ modellatura
  • MISURE Profondità: 7 cm
    Altezza: 32,5 cm
    Larghezza: 13,5 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Toscano
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Duprè: scultore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria d'Arte Moderna Achille Forti
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo della Ragione
  • INDIRIZZO cortile Mercato Vecchio, 6, Verona (VR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Giuseppe Trecca, nel suo Catalogo della Pinacoteca Comunale di Verona (1912), a proposito de 'Il bacchino della crittogama', scrive che Giovanni Dupré "Lo fece a Napoli, lo regalò a Don Giovanni Beltrame, quaresimalista a Firenze, il quale lo lasciò a Luigi Caprara, che lo vendette per l. 150 ad Agostino Zorzi, il quale lo dette a Pietro Zorzi" (G. Trecca, 1912, p. 111)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500331076
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Verona Rovigo e Vicenza
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Verona
  • DATA DI COMPILAZIONE 1996
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2021
    2006
    2020
  • ISCRIZIONI Basamento in terracotta, lato destro - Napoli/ 1854/ GDuprè - Duprè, Giovanni - corsivo - a penna -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Duprè

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1854 - 1854

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE