Sacra Famiglia con San Giovannino e Sant'Elisabetta

stampa smarginata stampa di riproduzione, ca 1637 - ca 1638

Personaggi: Madonna; Gesù Bambino; San Giuseppe; Sant'Elisabetta; San Giovannino. Paesaggi: radura; colline. Vegetali: alberi; cespugli. Fenomeni metereologici: nuvole

  • OGGETTO stampa smarginata stampa di riproduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
  • MISURE Altezza: 130 mm
    Larghezza: 185 mm
  • ATTRIBUZIONI Simone Cantarini Detto Pesarese: inventore/ incisore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Collezione Remondini
  • INDIRIZZO piazza Garibaldi, 34, Bassano del Grappa (VI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Scena che deriva da un disegno dello stesso Cantarini conservato a Milano presso Brera, che riproduce le figure di sant'Elisabetta e di san Giovannino. Il foglio in esame è stato arricchito da un'aggiunta nella parte superiore, probabilmente apportata dal pittore bolognese Ludovico Mattioli (secondo quanto dice la nota sottostante) presso il cui studio il foglio si trovava forse prima di giungere nella presente collezione, con l'intento di rendere più ariosa la scena, aggiungendo piu' fronde negli alberi. Presso la Collezione Remondini si conserva una seconda prova dello stesso rame. La datazione del disegno e quindi del rispettivo rame puo' essere posta tra il 1637 e il 1638 ca. Sono note copie in controparte tra cui quella conservata presso la stessa collezione bassanese
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500315725
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Verona Rovigo e Vicenza
  • ENTE SCHEDATORE Regione Veneto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1998
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI sul cartone, sotto la stampa - Riposo in Egitto. Questa prova attinente una volta allo studio del pittore Lodovico Mattioli Bolo=/ gnese, fu al par d'altre esistenti in questa raccolta aurepinta di frondi colla penna/ da lui medesimo, forse supponendo di migliorarla - corsivo - a penna -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Simone Cantarini Detto Pesarese

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1637 - ca 1638

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'