cornista

statuetta,

Personaggio maschile stagliato in piedi su un piedistallo decorato con un motivo a foglie dorate, si appoggia a un masso e indossa una finanziera corta color porpora violetto, pantaloni alla zuava gialli, calze bianche e scarpe nere con fiocco verde. Sul capo porta lo shakò verde con mostrina e parrucca con codino. Nella parte posteriore della finanziera è appeso un batticulo, mentre nella parte anteriore una piccola borsa nera e di lato una spada (perduta). Regge tra le mani il corno, nell'atto di suonarlo. Sotto la base, firma del bossatore impressa con timbro

  • OGGETTO statuetta
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Manifattura Imperiale Di Vienna (notizie 1717-1864)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Ca' Rezzonico
  • INDIRIZZO Dorsoduro, 3136/ Fondamenta Rezzonico, Venezia (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Esemplare appartenente alla collezione Marino Nani Mocenigo, avvocato appassionato di porcellana, che raccolse n. 338 oggetti rappresentativi della produzione di diverse manifatture italiane (Doccia, Cozzi, Nove, Este, Capodimonte), nonché della manifattura di Meissen e di altre inglesi, austriache e tedesche. Esposta parzialmente al pubblico per la prima volta nel 1936, in occasione della mostra “Le porcellane di Venezia e delle Nove” curata da Nino Barbantini, soltanto dopo la morte del conte Nani Mocenigo, avvenuta nel 1954, si costituì in un museo privato denominato “Collezione Nani e Le Gallais”. Nato per volontà della moglie Caterina Velluti e del cognato Hugues Le Gallais, che nello stesso museo espose anche la propria collezione di arte orientale, chiuse nel 1990. In seguito, per desiderio della famiglia Le Gallais, la collezione Mocenigo venne esposta presso il Museo del Settecento veneziano di Ca’ Rezzonico, dove tuttora si trova. L'oggetto in questione, insieme al tamburino (cfr. scheda n. 187283A), era parte di una banda musicale di minatori, erroneamente interpretati come cacciatori. Altri esemplari della stessa serie apparvero nella Collezione Karl Mayer di Vienna
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500187283B
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Venezia e dei comuni della gronda lagunare
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Venezia e dei comuni della gronda lagunare
  • ISCRIZIONI base - W - a impressione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Manifattura Imperiale Di Vienna (notizie 1717-1864)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'