Tre capitelli. architettura

disegno, 1500 - 1510

Elementi architettonici

  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta/ inchiostro di seppia/ sanguigna
  • AMBITO CULTURALE Ambito Lombardo
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Gallerie dell'Accademia
  • LOCALIZZAZIONE Gallerie dell'Accademia di Venezia
  • INDIRIZZO Dorsoduro, 1050/ Campo de la Carità, Venezia (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il disegno è attribuito al Bramante negli Inventari ottocenteschi, dal Selvatico (1854) e dal Malaguzzi Valeri (1915) che lo dice erroneamente agli Uffizi e lo mette in relazione con i capitelli pensili della canonica di S. Ambrogio; uno o più disegni di Bramante sono elencati nel Fascicolo IV, al lotto 16 del Sommario della vendita della collezione Bossi, del 1818, e nel Fascicolo XIX, al lotto 28; è invece considerato di Scuola lombarda del secolo XVI nell'Inventario 1910 di Lionello Venturi e nell'Inventario attuale. Benchè si notino analogie con i disegni architettonici di Agostino Busti detto il Bambaja appartenenti al libretto del Kupferstichkabinett di Berlino-Dahlem - ed il confronto appare suggestivo soprattutto con i fogli, recanti capitelli simili, nn. 77, 1881, 1514 recto (Nicodemi 1945, fig. 78) e 1523 (Nicodemi 1945, figg. 80-81) - l'autografia del Bambaja va esclusa per ragioni stilistiche (uno o più disegni del Bambaja sono tuttavia citati nel Volume al lotto 3 del citato Sommario). Peraltro, anche l'accostamento proposto dal Malaguzzi Valeri ai capitelli pensili della canonica di S. Ambrogio è piuttosto calzante dal punto di vista morfologico (una ulteriore conferma dell'ambito bramantesco è nel confronto con i capitelli delle paraste del battistero di S. Maria presso S. Satiro a Milano, cfr. Suida 1953, figg. 50, 51), e anche se non è possibile attribuire direttamente il foglio al Bramante, per la precarietà della ricostruzione della sua opera e del suo stile di disegnatore, non sembra azzardato considerare il foglio come il prodotto di un artista lombardo dei primi anni del Cinquecento, da lui influenzato. Un disegno simile si conservava nella collezione Pierpont Morgan, come opera di Scuola lombarda (cfr. Fairfax Murray 1912, fig. 32)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Disegni
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500070320
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Gallerie dell'Accademia di Venezia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza speciale per il Polo Museale Veneziano
  • DATA DI COMPILAZIONE 1982
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • STEMMI Marchio - Lugt 188
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1500 - 1510

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE