allegoria della morte del soldato

monumento ai caduti ad ara, post 1945 - post 1945

Monumento composto da un’ara di fattura classica in porfido grigio ove è collocata una scultura in bronzo raffigurante un soldato morente sorretto da una figura femminile in volo. Ai lati del monumento vi sono due colonne in marmo di Botticino recanti i nomi dei caduti della Prima Guerra Mondiale. Ai piedi del monumento è posta una lapide con i nomi dei caduti della Seconda Guerra Mondiale

  • OGGETTO monumento ai caduti ad ara
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    PORFIDO
    marmo botticino
  • MISURE Profondità: 455 cm
    Altezza: 490 cm
  • ATTRIBUZIONI Bazzaro Ernesto (attribuito): scultore
  • LOCALIZZAZIONE Piazzale Vittorio Veneto
  • INDIRIZZO Piazzale Vittorio Veneto, Palazzolo sull'Oglio (BS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L’iniziativa di erigere un ricordo ai caduti di Palazzolo venne assunta dalla locale Sezione Combattenti. L’intento venne messo in pratica da un apposito comitato costituitosi il 15 febbraio 1921. A tale scopo l’amministrazione comunale sistemò il Piazzale Vittorio Veneto ove erigere il monumento. Il monumento, opera dello scultore Ernesto Bazzaro, si contraddistingue per la sua iconografia che presenta una figura femminile in volo, raffigurante la Vittoria, che adagia il corpo di un soldato morente sopra un’ara. Il 12 giugno 1927 il monumento venne ufficialmente consegnato all’amministrazione comunale. L’opera bronzea venne richiesta nel 1940 dallo Stato per fonderne la lega metallica per far fronte alle esigenze belliche. Il monumento venne destinato alla fusione nonostante il parere dell’Associazione nazionale combattenti che ritenne l’opera di pregio artistico e quindi destinata alla conservazione. Nonostante ciò il monumento di Palazzolo, come altri della provincia di Brescia, si salvò dalla requisizione. Fonti: Archivio Storico SBEAP MI, A.V. 153 "Monumenti Bronzei" - Fasc. Brescia e Prov.; ASBS, Fondo Gabinetto Prefettura, b. 162, fasc. “Inaugurazioni monumenti ai caduti, 1921-1922; ASBS, Fondo Prefettura, b. 3877, fasc. "Sostituzione monumenti in bronzo con monumenti in marmo". Sitografia: Mostra virtuale “Bronzo alla Memoria, bronzo alla Patria. Dall’edificazione alla rimozione, storie di monumenti ai caduti tra le due guerre” (https://www.movio.beniculturali.it/sbeap-bs/bronzoallamemoriabronzoallapatria/it/42/il-monumento-ai-caduti-di-palazzolo-sulloglio)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303269032
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2019
  • ISCRIZIONI fronte princiaple, ara - AI SUOI FIGLI/ MORTI/ PER LA PATRIA/ PALAZZOLO/ CONSACRA - maiuscolo - a incisione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1945 - post 1945

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'