Addolorata

scultura, ca 1890 - ca 1899
Ricci Antonio
1859/ 1939

Figura femminile accosciata ed appoggiata ad una croce.; le braccia, con le mani giunte, sono abbandonate sulle coscie; la testa è leggermente all'indietro con lo sguardo rivolto verso l'alto

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA GESSO
  • MISURE Profondità: 60 cm
    Altezza: 104 cm
    Larghezza: 62 cm
  • ATTRIBUZIONI Ricci Antonio
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Faglia-Torri
  • INDIRIZZO Via Bernardino Varisco, 9, Chiari (BS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Modello per il monumento funebre della cappella di famiglia nel cimitero di Chiari, l'opera fu realizzata attorno alla fine del XIX secolo. La figura di dolente della donna accosciata con le mani giunte e gli occhi al cielo è un classico del repertorio della scultura funeraria ottocentesca che Ricci tratta con grande sensibilità, senza allontanarsi dalla rigorosa osservanza dei canoni accademici, ma con l'inserimento di elementi fortemente patetici di estrazione hayeziana (Corradini). Così "la purezza delle forme, la semplicità della clamide che percorre la figura, idealizzandone le forme, sono elementi che rinviano ad un clima accademico, che una sentimentalità accesa, di natura hayeziana, certamente stempera, senza eliminare (Corradini, 1994, p. 29)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300642031
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ricci Antonio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1890 - ca 1899

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'