Testa di cavallo

gruppo scultoreo, 100 - 199

Protome di cavallo, tagliato alla base. Poteva essere elemento decorativo di un monumentio irriconoscibile. Orecchie rotte; criniera corrosa

  • OGGETTO gruppo scultoreo
  • MATERIA E TECNICA marmo/ scultura
  • MISURE Altezza: 24 cm
    Spessore: 14 cm
    Larghezza: 32 cm
  • AMBITO CULTURALE Arte Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Ducale
  • INDIRIZZO Piazza Sordello, 40, Mantova (MN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La testa di cavallo presenta un muso che lascia scorgere denti sporgenti. Gli occhi hanno l'iride delineata e la pupilla a pelta. La criniera è ad onde parallele e poco rilevata. Il frammento di scultura poteva far parte del complesso decorativo di un monumento (fontana? edificio?) ma l'unico dato stilistico indicativo è dato dalla lavorazione degli occhi. Provenienza ignota. Poi al Museo dell'Accademia nel tardo Settecento. Trasferito con questo al Palazzo degli Studi nel 1784 (circa). Poi a Palazzo Ducale a seguito della Convenzione del 1915 tra Comune di Mantova e Stato Italiano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300152389
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 2009
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2009
    2009

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 100 - 199

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE