scrittoio, opera isolata - ambito italiano (sec. XX)

scrittoio, 1900 - 1938

Scrittoio bifronte in legno di rovere intagliato. Il piano di lavoro è intagliato, con motivo a girali vegetali intrecciate lungo il perimetro e con motivo a tortiglione lungo il bordo che si ripete anche in basso, a contorno completo dei corpi inferiori del mobile. Su entrambi i fronti sei cassetti, tre a destra e tre a sinistra, più uno centrale. I cassetti hanno tiranti aggettanti e intagliati a forma di conchiglia con ricca decorazione di contorno a girali vegetali. Sui fianchi si ripetono gli stessi intagli a girali che decorano il piano. Colonnine tortili agli angoli. I quattro piedi sono zoomorfi

  • OGGETTO scrittoio
  • MATERIA E TECNICA legno di rovere/ intaglio/ modanatura
  • MISURE Profondità: 76 cm
    Altezza: 73 cm
    Larghezza: 121.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Ducale
  • INDIRIZZO Piazza Sordello, 40, Mantova (MN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Scrittoio del terzo o quarto decennio del Novecento, appartenuto in origine a Gabriele D'Annunzio come è riferito nell'inventariazione del 1959. La conformazione della scrivania richiama gli schemi tradizionali dei mobili da ufficio del primo Novecento. Le generali decorazioni e i piedi sembrano invece liberamente conformarsi a tendenze stilistiche di tipo eclettico, ispirate forse dallo stesso D'Annunzio. Il pezzo, come riporta l'inventario, fu donato al Museo dall'americano C. B. Wright II di San Francisco
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300151301
  • NUMERO D'INVENTARIO Inv. St. 93427
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 2008
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2008
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1900 - 1938

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE