La cena in casa di Simone

cornice,

La cornice contiene un'incisione raffigurante: Sulla destra; contro il basamento di una colonna Gesù è seduto a tavola con altri commensali. Davanti; inginocchiata; la Maddalena gli bacia il piede sinistro. A sinistra altri personaggi con piatti di vivande e canestri; sono in piedi; in diversi atteggiamenti

  • OGGETTO cornice
  • MATERIA E TECNICA LEGNO DI NOCE
  • ATTRIBUZIONI François Ragot Il Giovane: incisore
  • LOCALIZZAZIONE Mantova (MN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto dell'incisione si riconosce con l'ausilio delle immagini riprodotte in "Rubens e l'incisione", in particolare alla scheda n. 362 e alla n. 272; quest'ultima riguarda la tavola eseguita da M. Natalis tra il 1640 e il 1642, di cui F. Ragot eseguì una copia in contrapparte. L'incisore francese era specializzato nella riproduzione delle incisioni classiche rubensiane. Viene considerato un grande divulgatore delle opere di Rubens in Francia, soprattutto con le tavole incise tra il 1660 e il 1670. E' stato notato che le sue ultime incisioni sono quelle che recano l'indirizzo "Rue Saint-Jacques devant la Fontaine Saint-Severin"; infatti questa indicazione, presente proprio nella tavola della Cattedrale, si riferisce all'indirizzo parigino della casa dove l'incisore morì il 13 giugno 1670. Il quadro del Rubens che raffigura "La cena in casa di Simone" è attualmente all'Eremitage di Leningrado e proviene dalla collezione del duca di Richelieu a Parigi. Le notizie su F. Ragot sono state desunte da: Gabinetto Nazionale delle Stampe, Rubens e l'incisione; schede di R. Mazzetti, catalogo critico di D. Bodart, Roma 1977, p. 163 e p. 166
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300145736
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in basso - Acceptat Dominus Pharisae obsequia mensae,/ (sotto) et nusquam in terris laetior accubuit.// (al centro) Gratia sed mensae debetur nulla Simonis,/ Debetur lachrijmis Magdalis ista tuis.// (a destra) Quid mirum Superos lachrijmis gaudere Tonanti/ Si possunt lachrijmae gaudia tanta dare - lettere capitali - a incisione - francese
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - François Ragot Il Giovane

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'