La Sibilla è raffigurata come una giovane donna, avvolta in vesti riccamente drappeggiate, semisdraiata sul timpano spezzato del portale. Si appoggia sul braccio destro a un libro mentre regge un rotolo con la mano sinistra. La testa, coperta da un turbante è rivolta verso destra lo sguardo, assorto, è volto verso il basso. Il piede destro è privo dell'alluce

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Annibale Fontana (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'