Généalogie de la Royale Maison de Savoie. genealogia sabauda

albero genealogico, 1680 - 1680
G Fayneau
attivo 1765/post
Antonio De Pienne
attivo 1658/post - 1695 ca

Albero genealogico della dinastia Savoia, schematizzato e illustrato tramite successione di cartigli, blasoni e imprese, comprendente ventitrè generazioni, da Beroldo a Vittorio Amedeo II, e le linee collaterali di Vaud, Acaja, Morea, Nemours, Carignano-Soissons. In alto il titolo entro nastro, al di sotto, entro cornice, l’iscrizione dedicatoria. Ai lati medaglioni con emblemi e motti. Nella fascia inferiore è riservato uno spazio di commento testuale

  • OGGETTO albero genealogico
  • MATERIA E TECNICA carta/ impressione
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Tommaso Borgonio: inventore
    G Fayneau: incisore
    Antonio De Pienne
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Castello Reale
  • INDIRIZZO Via Francesco Morosini, 3, Racconigi (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Ideata da Tommaso Borgonio con la consulenza storica di Pietro Gioffredo, per Vernazza la genealogia fu compilata per finalità didattiche collegate all’educazione di Vittorio Amedeo II allo scadere della reggenza della seconda Madama Reale. Il lavoro fu diffuso poi in varie copie presso le corti europee. La direzione dei lavori, inizialmente in mano a De Fayneau, passò in un secondo momento a De Pienne, si veda lo studio molto completo di Elisa Mongiano, Una dinastia e la sua immagine: le genealogie sabaude tra il XVI ed il XVIII secolo in Rami incisi, pp. 66-85 in particolare da p. 76; scheda 2. 1-24, pp. 92-112 con descrizione di nomi e imprese, e Andreina Griseri, Nuovi programmi per le tecniche e la diffusione delle immagini, in Storia di Torino, pp. 301 segg
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100404675
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Castello di Racconigi
  • ENTE SCHEDATORE Castello di Racconigi
  • DATA DI COMPILAZIONE 2018
  • ISCRIZIONI retro/ in basso a destra - R 1992 - stampatello - a stampa - francese

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1680 - 1680

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'