veduta di fantasia di Roma con il Campidoglio e il Colosseo

dipinto, ca 1725 - ca 1749

Tela rettangolare dipinta in cornice lignea dorata della seconda metà del XIX secolo, decorata con modanature lisce. Rappresenta in primo piano a destra una scalinata, decorata in cima da due sculture monumentali raffiguranti due cavalli affiancati dai rispettivi cavalieri. Lungo la scala alcune figure, di cui le principali sono un uomo inginocchiato davanti a un altro in abiti sacerdotali antichi. Dietro la scalinata un frontone di tempio antico in rovina e, sullo sfondo, una veduta dell'interno del Colosseo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Paolo Pannini (maniera)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale 1, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto proviene dalle collezioni sabaude ed è catalogato come maniera di Giovanni Paolo Pannini (Gabrielli 1971, p. 184-185; Guida breve 1991, p. 69). Il riferimento è pertinente: rimandano infatti alla produzione giovanile del pittore il gusto per il capriccio con l’accostamento fantastico di architetture romane secondo un taglio prospettico rigoroso, l’animazione attraverso l’inserimento di episodi biblici o mitologici, il gusto scenografico dell’insieme, anche se non si trova nella produzione di Panini un'opera utilizzata come modello puntuale. Il dipinto della Sabauda si rivela però, all’analisi stilistica, prodotto ingenuo di un modesto imitatore: la costruzione per scansione di piani parallelli banalizza la lezione del maestro e si rivela priva di estro, l’inserimento delle figure è statico, la resa atmosferica e luministica poco felice
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100351309
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali-Galleria Sabauda
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1725 - ca 1749

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'