velo della Veronica

dipinto, post 1500 - ante 1524

La tavoletta presenta a tutto campo il volto di Cristo impresso sul sudario bianco

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 35 cm
    Larghezza: 44 cm
  • ATTRIBUZIONI Antonio Detto Correggio Allegri (scuola): pittore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale 1, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La piccola tavola venne acquistata per la Galleria Sabauda da Roberto d'Azeglio dall'antiquario e pittore Angelo Boucheron, negli anni 1842-1843, come opera di Correggio. L’attribuzione al pittore o alla sua scuola fu mantenuta nei cataloghi storici della Galleria. Il dipinto deriva dalla composizione di Correggio della National Gallery di Londra (resa nota anche attraverso un’incisione di Agostino Carracci – D. Ekerdijan 1997, pp. 154-156, 163-166, 168-270). L'opera fu copiata in epoca antica in vari esemplari, tra cui quello che oggi si conserva presso la collezione Mildway-White di Plymouth, in Inghilterra (Lapenta, in Morselli, 2002, pp. 150, 213-214. L'iconografia del Cristo coronato di spine fu molto usata nella scuola correggesca, sia nella accezione dell'Ecce Homo, sia nel Volto di Cristo della Veronica. Si riscontrano indubbie affinità stilistiche tra il dipinto torinese, quello del Getty Museum di Los Angeles e l'Ecce Homo di Plymouth. Quest’ultimo è molto probabilmente una copia da Correggio fatta fare nel 1602 da Giuliano Dieciaiuti, agente per i Gonzaga a Firenze, da un'originale della collezione di Lorenzo Salviati. Esso consente anche di verificare alcune affinità formali (come la ripresa identica della corona di spine, conformata nello stesso modo in entrambi i dipinti), che potrebbero confermare che l’opera torinese appartenga alla scuola di Correggio
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100351272
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali-Galleria Sabauda
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Detto Correggio Allegri (scuola)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1500 - ante 1524

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'