ritorno del figliol prodigo

dipinto, ca 1650 - ca 1650

Una colonna inquadra e sottolinea la scena dell'incontro tra Padre e Figlio, sotto ai quali si scorde la testa di un cane. Alle loro spalle, verso sinistra, sono presenti due mezze figure maschili, testimoni dell'evento

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 163 cm
    Larghezza: 119 cm
  • ATTRIBUZIONI Lionello Spada (attribuito): pittore
  • ALTRE ATTRIBUZIONI ambito lombardo
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei Reali - Galleria Sabauda
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO via XX Settembre, 86, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La tela è stata donata dai marchesi Falletti di Barolo. Lo stesso soggetto – con numerose modifiche e varianti - è stato trattato dallo Spada nella tela ora al Louvre che presenta solo i due personaggi principali: il figlio e l’anziano genitore. Si possono avanzare alcuni dubbi di natura stilistica sull'attribuzione allo Spada e lo stesso Daniele Benati (comunicazione verbale) propende ora per assegnare la tela ad un ambito lombardo di metà Seicento
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100351267
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali-Galleria Sabauda
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lionello Spada (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1650 - ca 1650

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI