ritratto di Alessandro Pernati di Momo

busto, 1850 - 1874

Il busto ritrae il conte Alessandro Pernati di Momo in posizione frontale con abiti civili

  • OGGETTO busto
  • MATERIA E TECNICA gesso/ modellatura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Piemontese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Villa della Regina
  • INDIRIZZO Strada Comunale Santa Margherita, 79, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il busto è documentato in maniera certa negli inventari storici del 1890 e 1919 mentre non è sicura l'identificazione per il 1931.Il "conte avv. Alessandro Pernati di Momo" fu il secondo presidente, in ordine cronologico, del consiglio di amministrazione dell'Istituto Nazionale Figlie dei Militari" (cfr. "Centenario della donazione della Villa della Regina alle Figlie dei Militari Italiani", Torino 1965, p. 11).Alessandro Pernati di Momo nasce a Novara nel 1808, dopo aver svolto l'attività di avvocato a Torino, diventa Sotto Intendente (carica simile a quella di Sotto Prefetto) a Saluzzo. Viene poi destinato all'Intendenza Generale in diverse città (a Genova; a Pallanza e in Val d'Ossola nel 1844; ad Annecy e a Chambery nel 1848; a Torino nel 1849). Nel 1852 Massimo d'Azeglio lo investe della carica di Ministro dell'Interno e, per volere di Vittorio Emanuele II, di Consigliere di Stato; nel 1858 diventa Regio Ispettore dell'orfanotrofio di Torino e nel 1861 viene nominato Senatore. Nel 1866, dopo essere stato insignito del Gran Cordone dei Santi Maurizio e Lazzaro, si ritira dalla vita politica per dedicarsi alle istituzioni cittadine di pubblica assistenza e beneficenza e nel 1889 riceve da Umberto I di Savoia la Corona d'Italia. In particolare negli anni 1866-67 è membro della Direzione dell'Ospizio Generale di Carità; 1868-70 Presidente Regio Educativo della Provvidenza e Presidente dell'Opera Pia Gaia e Opera Pia Bolmida; 1864-74 partecipa ai Consigli dell'Opera Pia Barolo; 1875-77 Commissario Straordinario dell'Istituto delle Figlie dei Militari; 1880-94 Presidente Effettivo e poi Onorario della benefica Società per gli Asili dei Lattanti; 1883-89 membro della Direzione Artistica degli Spettacoli del Teatro Regio; 1878-79 Presidente della CRT; 1881-87 Presidente dell'Ordine Mauriziano (cfr. Carlo Antonielli d'Oulx, "Figure del vecchio Piemonte", Accade 1941, p. )
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100206512
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2003
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI piedistallo, targhetta metallica - CONTE ALESSANDRO/ PERNATI DI MOMO/ SENATORE DEL REGNO - lettere capitali - a incisione -
  • STEMMI giacca, lato destro - civile - Stemma - croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - placca con croce mauriziana
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1850 - 1874

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE