cornice, opera isolata - bottega astigiana (ultimo quarto sec. XIX)

cornice,

Cornice di metallo sbalzato di forma rettangolare, si apre all'interno. Di forma ovale profilata da un tondo a pastiglia, la decorazione a sbalzo, con i simboli dell'eucarestia: spighe di grano, tralci d'uva ai quattro angoli. Volute racchiudenti nell'ovale centrale la preghiera manoscritta su supporto cartaceo, emanata da Leone XIII

  • OGGETTO cornice
  • MATERIA E TECNICA metallo/ sbalzo
  • AMBITO CULTURALE Bottega Astigiana
  • LOCALIZZAZIONE Villanova D'asti (AT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La cornice metallica, di scarsa qualità è da ascriversi probabilmente ad una produzione locale, forse artigianale. Propone una elaborazione piuttosto banale di motivi ottocenteschi senza tuttavia riferirsi ad un modello preciso. Il riferimento a Leone XIII (Papa dal 1878 al 1903) può valere per la collocazione cronologica dell'oggetto che trova la sua ragione storica all'interno di un rinnovamento massiccio dell'arredo ecclesiastico e nuove edificazioni di carattere religioso nel territorio. Nel 1932 inoltre si tenne a Valfenera un Congresso Diocesano e nel 1933 a Villanova il Congresso Nazionale Diocesano. Vescovo di Asti dal 1932 al 1952 fu Umberto Rossi di Casozzo, il quale svolse una politica particolarmente attiva in questa area del territorio astigiano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100042357
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE