GIUNONE

gruppo scultoreo, 1790 - 1799
Di Manifattura Nast
notizie 1782-1835

Gruppo centrale composto da quattro figure. Giunone circondata da un genio alato, Paride e figura muliebre

  • OGGETTO gruppo scultoreo
  • MATERIA E TECNICA BISCUIT
  • MISURE Altezza: 367 mm
    Larghezza: 238 mm
  • ATTRIBUZIONI Di Manifattura Nast
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei Reali - Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Rispetto agli altri centrotavola di Nast del Palazzo Reale di Torino (P. SAN MARTINO, in Porcellane e argenti del Palazzo Reale di Torino, catalogo della mostra a cura di A. GRISERI e G. ROMANO, Torino 1986, schede nn. 128, 129, 131, 133, pp. 296, 297, 299, 300) il surtout di Giunone - la figura principale del presente gruppo - si avvale di modelli dovuti ad uno scultore non identificabile dello scorcio del secolo, ancora influenzato dal concetto di "grazia" così come era interpretato nella scultura da Falconet e, per venire ad un esempio più consueto per lo scultore di Nast, dallo stesso Boizot. Anche nel centrotavola di Giunone, come negli altri casi citati, si instaura un rapporto dialettico - non di meccanica derivazione - con la statuaria antica, come nel caso dell'intelligente lettura dell'Ercole Farnese nel piccolo Ercole del gruppo, più adatto, privato com'è dell'aura "terribile" del famoso originale, ad un pubblico che si avvia a diventare prevalentemente borghese
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100039536-1
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali - Palazzo Reale
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI Sull'alzata del piedestallo - 637 - a matita -
  • LICENZA CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Manifattura Nast

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1790 - 1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'