ramo di pruno in fiore con sperone di roccia e uccello in volo

piattino, ca 1725 - ca 1749
Di Manifattura Meissen
notizie 1710-2007

Porcellana dipinta in blu cobalto sottocoperta.Cavetto emisferico, parete ricurva, orlo estroflesso liscio, piede ad anello. Pasta sottile con qualche punta di spillo. ; Decorazione: fondo bianco; sul fondo circoscritto da tre filetti, rami di pruno e bambù (?) in fiore, sperone di roccia e uccello in volo (Fels und Volgeldekor); sull'orlo doppio festone semicircolare; retro filettato

  • OGGETTO piattino
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura
  • MISURE Diametro: 24.3
    Altezza: 2.4
  • ATTRIBUZIONI Di Manifattura Meissen
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei Reali - Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Probabilmente in origine erano accompagnati dalle tazze, ma queste non compaiono fin dal 1871. La tipologia decorativa si ispira a motivi di stile "kakiemon" liberamente combinati. In uso dapprima a Delft, fu introdotta all'inizio degli anni 30 a Meissen dove, nota come Fels und Vogeldekor (decoro a uccelli e rocce), conobbe grandissima diffusione, tanto da essere ancora oggi in produzione. I confronti con i numerosi pezzi pubblicati (R. RUCKERT, "Meissenen Porzellan 1710-1810", catalogo della mostra, Munchen 1966, nn. 529, 532, 536, 575; H. SYZ - J. JEFFERSON MILLER - R. RUCKERT, Catalogue of the H. Syz Collection; I: Meissen Porcelain and Hausmalerei", Washington 1979, nn. 156, 158-163) suggeriscono una datazione entro la metà del XVIII secolo, confermata anche dalla forma dell marca con i pomelli delle spade puntiformi accentuati. Il restauro che ha comportato il lavaggio e la pulitura è stato condotto in funzione della mostra " Porcellane e Argenti del Palazzo Reale di Torino" realizzata presso il Palazzo Reale di Torino nell'autunno 1986, promossa dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici del Piemonte e realizzata con la Soprintendenza er i Beni Artistici e Storici del Piemonte, con l'Associazione Amici dell'Arte in Piemonte e con l'apporto della Fiat. ( Cfr. S. Barberi, scheda n. 69, in A. Griseri, G.Romano (a cura di), Porcellane e Argenti del Palazzo Reale di Torino, catalogo della mostra, Milano, 1986, Ed. Fabbri, pag. 231)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100039431
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali - Palazzo Reale
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI verso del piatto su etichetta di carta dentellata e incollata - Torino Uffici Bocca D.C. 665 1908 - lettere capitali - a stampa -
  • STEMMI verso del piatto - produzione - Marchio - manifattura di Meissen - Due spade puntiformi incrociate con pomelli accentuati in blu sottocoperta

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Manifattura Meissen

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1725 - ca 1749

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'