acquasantiera da parete, opera isolata - bottega piemontese (secc. XVI/ XVII)

acquasantiera da parete, 1590/ 1610

Infissa nel muro e a forma di mortaio con due rilievi a forma di semplicissimo manico. Emerge dal muro una parte semicircolare. Più in alto, sempre infissa nel muro, è posta una testa di cherubino in legno dorato e intagliato, probabilmente seicentesca

  • OGGETTO acquasantiera da parete
  • MATERIA E TECNICA pietra/ scultura
  • MISURE Altezza: 25
    Larghezza: 26
  • AMBITO CULTURALE Bottega Piemontese
  • LOCALIZZAZIONE Entracque (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa acquasantiera non è ricordata dagli inventari, ma dovrebbe essere una delle poche suppellettili originarie rimaste nella cappella, che nel 1834 viene descritta in questi termini: "la cappella è longa, antichissima bassa di volta non orizzontale col pavimento di bitume senza campanile". Inoltre, sempre nella medesima relazione si legge che nella cappella si trovavano "tre immagini dipinte sul muro per ancona in mezzo la Madonna e lateralmente S. Lucia e S. Sebastiano" definite come "deformi pitture". Queste pitture vengono ricordate anche nella relazione successiva (1841). La chiesa è stata ora radicalmente "restaurata"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100011380
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1590/ 1610

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE