portale, opera isolata di Sanmicheli Matteo (secondo quarto sec. XVI)

portale,

Il portale è decorato con motivi a squame, dentelli e foglie stilizzate; sul fregio i busti di San Gerolamo, San Vincenzo e Sant'Antonino, sugli stipiti quelli di San Pietro Martire e di San Tommaso in mezzo agli emblemi della famiglia Cavassa il cespo della pianta cicoria sormontata dal sole, l'albero di alloro ed il pesce. Le ante della porta sono ripartite in otto pannelli ciascuna, decorati a grottesche; su di essi è ripreso il motivo della cicoria

  • OGGETTO portale
  • MATERIA E TECNICA legno, intaglio
    marmo/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Sanmicheli Matteo (notizie Sec. Xvi)
  • LOCALIZZAZIONE Saluzzo (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'esecuzione è accurata, elaborata la tecnica di trattare il marmo, ben equilibrate le proporzioni. Il Mallè così la descrive:"I sedici pannelli, di cui alcuni scolpiti a mazzi di fiori, ricordano intagli gotici e fogliami tipicamente saluzzesi del tardo quattrocento, mentre i pannelli con volute draghi, vasi, sono rinascimentali nel repertorio oltre che nello stile" (cfr L. Mallè, Le arti figurative in Piemonte, p. 203). Il Savio, il Vacchetta e la Gabrielli attribuiscono l'opera al Sanmicheli, noto scultore e architetto nato a San Michele di Porlezza intorno al 1480 e attivo in Piemonte dal 1518. Opere del Sanmicheli nel saluzzese: portale di Casa Cavassa, portale della Chiesa Colleggiata di Revello, mausoleo a Galeazzo Cavassa. Nel casalese i monumenti a Bernardino Gambera, di Benvenuto Sangiorgio e del Vescovo Tibaldeschi, il sepolcro per Maria di Serbia marchese del Monferrato, l'altorilievo sulla porta principale di San Domenico a Casale Monferrato.La data scolpita sulle ante è probabilmente stata ritoccata: il Vesme legge 1525, il Borda 1545, il Curlo 1554, il Vacchetta 1555. Bibliografia: Muletti C., Memorie storiche e diplomatiche appartenenti alla Città ed ai Marchesi di Saluzzo, Saluzzo 1829-1833; Savio G. F., Marchesato e diocesi nel secolo XVII, Saluzzo 1915; Bonino A., Miscellanea artistica della provincia di Cuneo, Cuneo 1929; G. F. Savio, Bellezze risorte, Torino 1930; G. Vacchetta, La Chiesa di San Giovanni in saluzzo, Torino 1931; N. Gabrielli, Arte nell'antico Marchesato di Saluzzo, Torino 1973
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100000227
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sullo stipite - FRANCISVS CAVACIA GENERALIS VICARIVS - lettere capitali - a incisione - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Sanmicheli Matteo (notizie Sec. Xvi)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'