cuddaru ri piecura (collare, bene semplice)

post 1941 - post 1960

Collare formato da una stretta fascia di legno ricurva con due fori speculari a ca. cm 7 dalle estremità. Privo di campanaccio, il collare presenta su un lato, decorazioni ad intaglio con motivi a fiori con gambo e foglie; sull'altro una casetta stilizzata in cima alla quale si sviluppa un fiore su stelo

  • OGGETTO collare per ovini e caprini
  • CLASSIFICAZIONE STRUMENTI E ACCESSORI/ AGRO-SILVO-PASTORALI
  • AMBITO CULTURALE Area Della Sicilia Orientale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Casa-Museo Antonino Uccello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bonelli Ferla
  • INDIRIZZO Via Machiavelli, 19, Palazzolo Acreide (SR)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Beni demoetnoantropologici materiali
  • FUNZIONE E MODALITÀ D'USO Museale
    Il collare veniva adagiato sul collo dell'animale e, grazie al suono del campanaccio, serviva per controllarne il percorso quando era lasciato libero al pascolo. I collari particolarmente lavorati e decorati ad intaglio, servivano anche quando gli animali venivano portati nelle fiere delle sagre o per le feste patronali in occasione di riti particolari
  • CRONOLOGIA D'USO 2023
  • LUOGO DI RILEVAMENTO (SR) - Sicilia , ITALIA
  • AUTORE DELLA FOTOGRAFIA CARRACCHIA LAURA
    carracchia laura
    Carracchia, Laura
    Carracchia, laura
    Laura Carracchia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1900384757
  • DATA DI COMPILAZIONE 2023
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1941 - post 1960

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'