a naca (Culla, bene complesso/ insieme)

post 1951 - ante 1975

Trattasi di oggetti di straordinaria poesia e fantasia che rispecchiano l’ingegnosità di un “genitore” per soddisfare la fantasia di una bambina: Culle miniaturistiche realizzate con cartone, paglia, carta velina e tulle. Le testate sono in cartone, ritagliato a forma rotondeggiante nella base d’appoggio; esse si reggono, grazie a dei fori speculari praticati lungo i bordi, dove sono inseriti listelli di culmi di grano, che fungono da laterali. Una striscia di carta velina (nella prima) e una striscia di tulle (nella seconda) passano, in senso alternato attraverso i listelli di culmi di grano e formano la base del letto della culla

  • OGGETTO culla giocattolo
  • CLASSIFICAZIONE STRUMENTI E ACCESSORI/ LUDICI
  • AMBITO CULTURALE Artigianale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Casa-Museo Antonino Uccello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bonelli Ferla
  • INDIRIZZO Via Machiavelli, 19, Palazzolo Acreide (SR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo oggetto fa parte della serie di giocattoli che avevano, oltre alla funzione di far giocare, anche una funzione pedagogica. Servivano infatti, per preparare i piccoli a quelli che si ritenevano fossero i loro futuri compiti. Sono giocattoli socialmente connotati e definiscono, nella destinazione e nell'uso, i ruoli che si ritenevano appropriati ai due sessi nella vita adulta. Tutti gli oggetti afferenti alla sfera della casa, erano destinati alle bambine; quelli afferenti l'"esterno", ai bambini
  • TIPOLOGIA SCHEDA Beni demoetnoantropologici materiali
  • FUNZIONE E MODALITÀ D'USO ludica
    Le bambine emulavano il lavoro delle madri
  • CRONOLOGIA D'USO Sec. XX terzo quarto
  • LUOGO DI RILEVAMENTO Palazzolo Acreide (SR) - Sicilia , ITALIA
  • AUTORE DELLA FOTOGRAFIA CARRACCHIA LAURA
    carracchia laura
    Carracchia, Laura
    Carracchia, laura
    Laura Carracchia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1900383916
  • DATA DI COMPILAZIONE 2017
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1951 - ante 1975

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'