Acquedotto Pugliese

Aqp, 1925/00/00 - 1935/00/00

Il Palazzo dell’Acquedotto, si impone nel borgo murattiano per la maestosità dello stile architettonico ispirato al romanico pugliese. L’edificio, con pianta rettangolare e corte interna, si sviluppa verticalmente su quattro piani rivestiti in pietra di Trani. Caratteristico è il balcone d’angolo tra via Cognetti e via Fiume e quello che sovrasta il portale d’ingresso poggianti su massicce mensole a dentelli, evocano alcuni elementi della facciata di Santa Maria del Casale a Brindisi, una delle chiese più importanti della regione, che fornisce spunti e riferimenti decorativi non soltanto architettonici

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Brunetti, Cesare (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI