false

Comune Di Miranda, - 1805/00/00 ante

Il complesso di edifici a pianta composita si sviluppa su più livelli di piano, la struttura portante è in muratura di pietra intonacati. Al piano terra è presente un supportico attraversato da una scalinata. La copertura dell’edificio è del tipo a falde con coronamento lineare. Nel complesso sette unità abitative, due depositi ed una bottega

  • OGGETTO complesso di edifici-con passaggio voltato, plurifamiliare
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Cinque-ottocentesche
  • NOTIZIE Miranda era una delle fortificazioni poste a guardia dell’Ager Aeserniensis, il sannitico presidio-recinto per animali. Appartenne alla contea di Isernia nel periodo longobardo ed a quella del Molise durante la dominazione normanna e sveva. Nella seconda metà del 1200 una parte del feudo venne concessa, da Carlo D'Angiò, a Giovanni De Guissa e l'altra parte ad Andrea D'Isernia. Nel 1297 Andrea D'Isernia cedette al De Guissa il castello di Croce in cambio dell' intero possesso di Miranda. Nel 1316 dopo la morte di Andrea, il figlio Tommaso, prese il possesso del feudo. Ai di D'Isernia successero nel 1445 i Di Somma e dal 1701 fino all’eversione della feudalità dalla famiglia dei Caracciolo
  • LOCALIZZAZIONE Miranda (IS) - Molise , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Alfonso Patriarca 18, Miranda (IS)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà mista pubblica/privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400107762
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2017
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - - 1805/00/00 ante

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE