Monte Crocetta (sito pluristratificato)

Arcugnano,

I primi rinvenimenti occasionali sono stati effettuati nel 1941 a cui sono seguiti saggi di scavo condotti dalla Soprintendenza Archeologica per il Veneto e dal Museo Civico di Storia Naturale di Verona. Sul versante occidentale - appena sotto la sommità - sono stati individuati: una struttura muraria a secco lunga circa 14 m riferibile al bronzo antico (XVIII - XVII sec. a.C.); al bronzo medio - recente è attribuibile un focolare. Elementi sporadici, tra cui uno spillone tipo "Torri di Arcugnano" uno tipo "Terlago" attestano che l'area venne frequentata anche durante le fasi finali dell'età del bronzo (metà XII - X sec. a.C.)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE