applique

littore in toga, Povegliano Veronese, ca 30 a.C - ca 80 d.C

figura maschile a testa scoperta, glabra, con pettinatura a calotta, leggermente volta verso destra. Il littore è vestito di toga ampia con sinus terminante al di sopra del ginocchio; dalla parte inferiore della toga emergono i piedi, senza l’indicazione di calzature. Il braccio destro è lungo il fianco e la mano sorregge il sinus della toga; il braccio sinistro è flesso e nella mano doveva recare il fascio (perduto), che doveva appoggiare sulla spalla corrispondente (che non conserva tracce evidenti). Retro cavo con fascetta di appoggio

  • OGGETTO applique
  • MISURE Altezza: 12,5 cm
    Larghezza: 5 cm
  • CLASSIFICAZIONE ARREDI/ MOBILIA
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Archeologico di Povegliano Veronese
  • LOCALIZZAZIONE Villa Balladoro
  • INDIRIZZO via A. Balladoro 15, Povegliano Veronese (VR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE va ad aggiungersi ad una serie di 14 appliques del medesimo soggetto, tre delle quali con tre littori affiancati ciascuna ed una ritenuta moderna; per nessuna è nota la provenienza. L’esemplare dal Veronese, pur nella povertà dei dati disponibili, è quindi di particolare interesse. L’impiego di queste appliques avveniva presumibilmente in contesti pubblici, ma le ipotesi sulle collocazioni sono molte (come decorazione anche murale all’interno di edifici, su are o altri supporti, ecc.)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Reperti archeologici
  • LUOGO DI REPERIMENTO Povegliano Veronese (VR) - Veneto
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà stato
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia del Veneto
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2017
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 30 a.C - ca 80 d.C

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'