Dilatatore composto

sec. XVIII seconda metà
Joseph Malliard
1748/ 1814

Dispositivo formato da due bracci snodabili che si incrociano in due diversi punti. L'estremità delle valve presenta una lieve concavità.||Dalla parte dell'impugnatura i due bracci si incastrano l'uno dentro l'altro e, al di sopra del punto di incastro, ciascuno di essi si prolunga in un braccio snodato grazie al quale essi possono nuovamente incrociarsi. All'estremità superiore sono fissati sul lato esterno di ciascun braccio altri due pezzi che completano il meccanismo che permette l'apertura e la chiusura dello strumento

  • OGGETTO Dilatatore composto
  • MATERIA E TECNICA ACCIAIO
  • MISURE Lunghezza: 22,3 cm
    : 22 cm
  • CLASSIFICAZIONE calcolosi
    chirurgia castrense
    cistotomia
    litotomia
    vescica
    medicina e veterinaria
    Chirurgia
    urologia
  • ATTRIBUZIONI Joseph Malliard: costruttore
    Giovanni Alessandro Brambilla: progettista
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo per la Storia dell'Università
  • INDIRIZZO Corso Strada Nuova, 65, Pavia (PV)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Patrimonio scientifico e tecnologico
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0301966665-6
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza-Brianza, Pavia, Sondrio e Varese
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2009
  • ISCRIZIONI su ciascuno dei bracci, sotto uno degli incroci - Maliar a Wien - lettere capitali - a incisione -

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Joseph Malliard

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Alessandro Brambilla

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'