Mantova, Palazzo Ducale, Sala delle Due colonne

negativo, post 1926 - ante 1929
Anonimo
1878

La lastra negativa presenta due diverse numerazioni, forse frutto di successive inventariazioni

  • OGGETTO negativo
  • SOGGETTO Architetture - Mantova - Palazzo Ducale - Allestimenti
  • MATERIA E TECNICA gelatina bromuro d'argento/ vetro
  • ATTRIBUZIONI Anonimo: fotografo principale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Archivio fotografico SBAP BS
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Porro Schiaffinati, ex Chizzola
  • INDIRIZZO via Gezio Calini, 26, Brescia (BS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La lastra documenta la sala delle Due Colonne dopo i restauri diretti da Cottafavi nel 1926. La campagna di restauro è documentata, anche fotograficamente, in Clinio Cottafavi, Cronaca delle Belle Arti. Direzione delle antichità e belle arti in Bollettino d'Arte, Serie III, Settembre 1926, pp. 136-142. La sala delle Due colonne fa parte dell'appartamento dell'Estivale in Corte Nuova, dove fu allestito "il reparto Etrusco Romano delle raccolte archeologiche comunali" (ivi, p. 141): tale collezione raccoglieva "dal 1853 (...) tutti gli oggetti di scavo provenienti dalla provincia, di un certo interesse storico archeologico. (...) La serie degli oggetti quivi esposti - spiega Giannantoni - va dall'età della pietra, attraverso quelle del ferro e del bronzo, sino ai tempi dell'alto Medioevo". A proposito della sala delle Due colonne, in particolare: "oltre ad oggetti preistorici, silici foggiate a frecce, fusarole, vasi e cocci in terra cruda, vi sono cassoni contenenti scheletri umani dell'età delle terremare, rinvenute negli scavi della celebre necropoli di Remedello alla periferia della nostra provincia". Cfr. Nino Giannantoni, Il Palazzo Ducale di Mantova, Roma, La Libreria dello Stato, 1929, pp. 79-80. Gli oggetti descritti sono chiaramente visibili nelle teche documentate dalla lastra e la legano con evidenza all'allestimento qui descritto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303230599
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Brescia Cremona e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Brescia Cremona e Mantova
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Anonimo

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1926 - ante 1929

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'